© 2019 - M&G - Antincendio

Via Santo Spirito, 34, 

93100 Caltanissetta (Sicilia, Italy)

  Tel: 0934/25361 - 566851

  E-Mail: direzione@mgantincendio.it

               segreteria@mgantincendio.it

  P.IVA - 01829110855

  • Facebook Social Icon
  • email-icon-23
  • LinkedIn Social Icon

Website Designed by Web Art Creation

August 29, 2019

June 19, 2018

Please reload

Post recenti

Bando ISI Inail 2017 - Contributi a fondo perduto per le aziende fino a 130mila euro

10/02/2017

 

In Gazzetta Ufficiale il nuovo bando che mette a disposizione incentivi per investimenti in salute e sicurezza.

 

Anche per il 2017 l’INAIL mette a disposizione incentivi alle imprese per il miglioramento dei livelli di salute e sicurezza nei luoghi di lavoro. Lo stanziamento supera i 244 milioni di euro.


Gli incentivi alle imprese sono a fondo perduto e sotto forma di contributo sull’investimento. La soglia massima erogabile è di 130.000 euro e la percentuale di copertura rispetto all’investimento è fissata al 65%. Le imprese agevolabili sono quelle che supereranno l’analisi tecnica del loro progetto di investimento e si rivolge alla totalità delle imprese, anche individuali.

 

I progetti che possono essere finanziati dal nuovo bando sono di 4 tipi:

  • investimento in sicurezza e salute

  • adozione e realizzazione di nuovi modelli organizzativi

  • la bonifica di materiali nocivi come l’amianto

  • iniziative provenienti da piccole o micro imprese del settore bar e ristorazione

Per la linea bar e ristorazione l'intervento massimo finanziabile è pari a 50.000 euro. 

 

Tramite il sito dell’INAIL è possibile scaricare tutte le informazioni necessarie per avanzare la domanda di ammissione al finanziamento tutte le fasi operative da seguire.

 

 

Cosa bisogna fare per partecipare
La presentazione delle istanze si aprirà dal 19 aprile 2017 e chiuderà alle 18:00 del 5 giugno 2017.

 

Le domande devono essere presentate esclusivamente per via telematica tramite la registrazione delle imprese sul portale ufficiale dell’INAIL. Per le imprese che presentano progetti che prevedono cifre superiori ai 30.000 euro di fondo perduto, sarà possibile chiedere un anticipo.

 

 

Condividi su Facebook
Condividi su Twitter
Condividi su LinkedIN
Please reload

Seguici
Please reload

Cerca per tag
Please reload

Archivio
  • Facebook Basic Square